Attuale: Covid-19 e 5G

Si legge anche in : Deutsch (Tedesco).

Già quando lavoravo come assistente scientifica al Politecnico e all’Istituto WSL suggerivo nuove idee per la ricerca, che gli altri scienziati prendevano volentieri in considerazione nei loro progetti di ricerca. Fino ad adesso ci sono progetti e temi al politecnico che avevo introdotto o ispirato io, p.es. life cycle assessment. Continuo a pensare in maniera scientifica anche nella mia attività da omeopata classica, perciò è comprensibile che io rifletta sulla pandemia attuale. Se non avessi lasciato il mio impiego da scienziata all’università per diventare omeopata, verificherei la seguente ipotesi:

“La radiazione elettromagnetica della nuova rete 5G indebolisce il sistema immunitario cosicché le persone si ammalano più facilmente p.es. di Covid-19. Un’infezione con Sars-CoV-2 causa sintomi più gravi e più decessi in città/regioni in cui la rete 5G è stata implementata completamente.”

Osservando la distribuzione dei decessi dovuti al Covid-19, risalta subito che le conurbazioni in cui la rete 5G è stata installata completamente vengono colpite più gravemente. Sarebbe essenziale mettere in atto la ricerca subito, finché ci sono ancora siti senza rete 5G (per avere un confronto). Tuttavia deve essere preso in considerazione che al momento – mentre noi ci concentriamo sul “coronavirus” e le misure relative – una migliaia di satelliti 5G viene messa in circolazione.

Da scienziata mi stupisce il fatto che già la semplice domanda se ci potrebbe essere un collegamento tra 5G e Covid-19, incontra una forte resistenza. Se si cercano le due parole su Google si può osservare subito quanti siti smentiscono un eventuale collegamento. Se prendiamo in considerazione quanti soldi le ditte grandi e persone singole come Elon Musk potrebbero guadagnare in futuro con la rete 5G, l’avversione contro domande incomode è comprensibile.

Come persona che ci tiene alla salute di persone, animali e natura, vorrei motivarvi ad informarvi e a guardare attentamente gli eventi intorno all’introduzione della rete 5G. Ponete domande critiche e fate sicuro che sia dimostrata l’innocuità di questa tecnica – in base a studi independenti – prima di un’eventuale introduzione di essa.

Siti internet che contengono informazioni riguardo questo tema:

Ibes.ch

Environmental Health Trust, Devra Davis (Englisch)

Memon

Il piano di Elon Musk