Cistite cronica

Si legge anche in : deDeutsch (Tedesco).

Inizio di ottobre 2018 una donna giovane viene nel mio studio e dice che soffre di cistite cronica con dolori brucianti che migliorano durante la minzione. Questo disturbo cronico che torna spesso ha cominciato dopo aver fatto un aborto (10 anni fa). Da lì ha paura di rimanere di nuovo incinta. Il fatto che nessuno dei suoi compagni ha prestato attenzione a questa sua paura, ha ancora peggiorato la situazione. In più soffre di mal di schiena all’iliosacrale. Dopo aver compiuto l’anamnesi che include i disturbi passati, operazioni, sintomi mentali e generali e l’anamnesi famigliare (i disturbi dei suoi parenti) perscrivo il rimedio omeopatico indicato come monodose (due globuli) nella potenza “XM” (10’000). Meno di un mese dopo il rimedio, la paziente mi racconta sorridente che non ha mai più avuto la cistite e néanche mal die schiena. Inoltre ha parlato con il suo compagno riguardante la contraccezione e hanno deciso di utilizzare preservativi. Da lì si sente molto più sicura e più rispettata da lui.
Concordiamo che la paziente mi chiama se dovesse avere una ricaduta dei sintomi.